martedì 14 luglio 2009

Per una rete più libera.

Con tutto il rispetto per le idee, e da una visione il più possibile superpartes, non posso però che appoggiare questo sciopero dei blogger, per creare una Internet più libera.

Nessun commento: